Promuovi la tua Azienda

www.tuodominio.it

Ti offriamo uno spazio gratuito dove poter inserire la tua azienda.

Promuovi un tuo Prodotto

www.tuodominio.it

Ti offriamo uno spazio gratuito dove poter inserire un tuo prodotto.

Pubblica il tuo Voucher

www.tuodominio.it

Ti offriamo uno spazio gratuito dove poter inserire un tuo coupon.

Crea il tuo Portfolio

www.tuodominio.it

Ti offriamo uno spazio gratuito dove poter inserire le tue foto.

Tecnowood Shopping

www.tecnowoodshopping.it

Arredamento per esterni e interni, tutto per la casa.

Come arredare una sala riunioni

Una sala riunioni è un posto di un ufficio, un albergo o un locale adibito a scopo riunioni dove occorre discutere e pensare per creare del business. Per far fruttare le idee occorre riunirsi in un ambiente rilassante. Occorre abbattere ogni fonte di stress e mantenere uno stile professionale e pulito.

Arredare un sala riunioni è quindi un compito che prevede diversi accorgimenti e per il quale forniremo diversi consigli su come arredare una sala riunioni.

La sala riunioni deve essere una stanza abbastanza ampia e luminosa. Avete mai visto una sala riunioni con una pessima illuminazione e piccola? Andiamo quindi ad adibire a sala riunioni la un stanza ampia con ampie finestre e magari una porta a vetri che dia sul balcone. Occorre dare luce e spazio alle idee.

I colori delle mura della sala riunioni devono essere molto tenui, quasi neutri. Non è opportuno scegliere colori forti per le pareti perché inevitabilmente distraggono l’attenzione e la rendita cala. Il discorso non vale solo per pareti dipinte bensì anche per eventuali rivestimenti con carta da parati, tendaggi e quanto possa essere di coprente per mura e finestre.

Arredare una sala riunioni in questo modo però può risultare abbastanza asettico. Diamo un tocco di stile con un colore particolare o un pezzo d’arredamento più particolare. Un grande tavolo da riunioni da posizionare al centro della sala è quello che fa per noi. Otto, dieci o dodici posti ampi e comodi, realizzato possibilmente in stile minimale, lineare, che dia sul moderno. Un colore che tenda a spezzare il chiarore della stanza, possiamo andare sul wengè o sull’acero se desideriamo mantenerci sulla finitura legno oppure essere più alternativi e proporre una soluzione con colori intorno al giallo sabbia o al verde mela. In ogni caso lo stile può essere anche dato dalle sedie che circondano il tavolo.

Cosa manca per arredare una sala riunioni? Visto che abbiamo parlato dell’elemento principale, ovvero il tavolo da riunione, concentriamoci sui dettagli.

Armadietti per riporre cancelleria, faldoni e pratiche varie oggetto delle attenzioni delle riunioni. Un cavalletto, ormai decorativo, con dei fogli di carta di dimensione idonea ad essere supportata dal cavalletto. Uno schermo per il proiettore collocato in maniera che tutti possano osservare comodamente e per finire arricchiamo la sala riunioni con delle piante da interno. Nessun fiore, lasciamo spazio a piante sempreverdi, che magari richiedano poca manutenzione ma che siano con un bel verde, rigogliose ed eleganti.

Ecco un esempio di come arredare un sala riunioni

Alcune proposte di come arredare una sala riunioni possono essere visionate nella galleria di come-arredare.it

Per qualsiasi informazione o critica puoi commentare di sotto.